La banalità

484

–  di Michele Pizzillo –

Ormai di formaggi banali è pieno il mercato, la banalità è un difetto! non è ascrivibile ai difetti propriamente detti ma può essere inserito in questa categoria anche se tecnicamente il formaggio non presenta alterazioni che possono renderlo non commerciabile.

Perché i formaggi diventano banali? Spesso sono formaggi fatti con latte di animali alla stalla, poco ricco di microflora autoctona e spesso con problemi alla coagulazione. I formaggi sono quasi sempre formaggi freschi a brevissima e breve stagionatura, si presentano bene con pasta bianca, senza occhiature e con scarse note odorose e gustative. Le sensazioni che si possono riscontrare sono quasi esclusivamente lattiche e nei casi migliori si avvertono le sensazioni tipiche dei fermenti. Questi formaggi non hanno difetti sono semplicemente banali.

Come puoi evitarli? evita di comprare formaggi di colore bianco e con pasta compatta, chiedi al tuo negoziante di leggere l’etichetta e di fornirti indicazioni.  Se il latte è pastorizzato con aggiunta di fermenti ti troverai quasi certamente di fronte ad un formaggio anonimo, per esserne sicuro chiedi di provarlo prima di portane a casa un pezzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here